Psicologia Clinica, Psicoterapia

BIBLIOTERAPIA

kintsugi                                                                                             KINTSUGI, L’arte segreta di riparare la vita                                                                             di Céline Santini                                                                       ed. Rizzoli

Tecnicamente il Kintsugi è un’antica arte giapponese che consiste nell’aggiustare oggetti e manufatti di porcellana utilizzando polvere d’oro. Al termine del lungo processo l’oggetto riparato acquista una nuova vita, divenendo, grazie all’oro, più prezioso rispetto alla versione originale. La tecnica parte da un evento imprevisto e solitamente considerato come ” negativo “, la rottura, per permettere all’artefatto di sprigionare tutto il suo valore e la sua bellezza.

Tale procedimento spiega perfettamente ciò che accade durante un percorso di sostegno psicologico e/o di psicoterapia. Il paziente si presenta al primo colloquio sentendosi ” a pezzi ” e al termine della terapia si mostra in tutto il suo splendore e la sua forza. Questo non significa nascondere le cicatrici, anzi! Mettendole in mostra la persona ferita diventa più forte e orgogliosa di poter dire: ” ho riparato le mie crepe !”

Il volume rientra tra i testi di self-help, tanto diffusi negli USA, e può essere utile a chiunque per trovare spunti al fine di riparare le piccole ammaccature della nostra vita.

dott.ssa Valerie Casati

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...